sabato 11 luglio 2015

Carbonara 2.0 Reggio Emilia - Roma, andata e ritorno

Questa ricetta é nata dalle idee di due persone, cioè il mio pensiero di prestare il mio blog e quello di Maria Teresa, una grandissima cuoca che ha preparato questo meraviglioso ed accattivante piatto.
Vengono unite le sue origini Romane ed il luogo in cui da sfogo al grande amore per la cucina.
Così é nata la Carbonara 2.0


Reggio Emilia -  Roma, andata e ritorno

REGGIO EMILIA-ROMA, ANDATA E RITORNO _ CARBONARA 2.0

Ingredienti

per l'impasto lo spaghetto

300 g di farina 0 bio macinata a pietra 
200 g di Parmigiano Reggiano 24 mesi grattugiato
4 tuorli 
2 uova intere allevate a terra (grandi)
50 g pancetta a fette 
sale e pepe q.b.
olio evo q.b.

per cialde 

parmigiano reggiano e pepe q.b.


Reggio Emilia -  Roma, andata e ritorno

Disponete su un piatto le fette di pancetta, riponete nel microonde e lasciate che diventi croccante, per evitare che il grasso bruci, tamponate con la carta assorbente, questo permette alla pancetta di mantenere un colore vivo.
Quando la pancetta si sarà raffreddata tritatele nel mixer, fino ad ottenere una polvere non regolare.
Riponete sulla spianatoia la farina a fontana ed unite il Parmigiano Reggiano, la polvere di pancetta, le uova, un pizzico di sale e pepe, impastate per bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Avvolgete nella pellicola l'impasto, lasciatelo riposare per circa mezz'oretta in frigorifero, poiché sarà più semplice la manipolarla. Disponete un foglio di carta da forno su due piatti, riponete su un piatto il parmigiano reggiano e formate un cerchio e nell'altro al parmigiano reggiano aggiungete del pepe e date la stessa forma del primo, cuocete nel microonde per circa 1 minuto, tagliatele con un coltello o con delle forbici  finché sono tenere e calde.
Stendete la pasta di circa 1 mm e con l'aiuto di un coltello lungo tagliate delle striscioline di 1 mm, prendere le strisce una alla volta e fatele passare sotto le mani dandogli la forma arrotondata degli spaghetti. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli e saltateli con  dell'olio evo a crudo. Impiattate la carbonara 2.0 a nido e decorate con le cialde di parmigiano reggiano, e quelle con il pepe e qualche pezzetto di pancetta croccante.


Reggio Emilia -  Roma, andata e ritorno





























#PRChef2015

sabato 31 gennaio 2015

Hamburger montana e batata dolce

Hamburger del montana


HAMBURGER MONTANA
Ingredienti
1 confezione di Angus Burger (Picard)
1 confezione di Frites de patate douce (Picard)
1 radicchio trevigiano
1/2 cavolo rapa
1 cipolla
2 cucchiai di maionese
2 fette di formaggio di formaggio filante
1 cucchiaio di aceto balsamico
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiaini di miele
1 cucchiaio d'aceto di mele
sale qb
buccia di limone e succo di zenzero q.b.
Scongelate, seguendo le indicazioni presenti nella confezione, gli Hamburger di Angus.
Una volta che la carne sarà pronta per essere cotta, dedicatevi al resto della preparazione.
Mettete in formo preriscaldato a 180° le patate dolci, seguendo le indicazioni scritte sulla confezione, cuocetele in forno per circa 35 minuti. Mondate la cipolla e tagliate delle listarelle di circa 1 cm, in una padella con un filo d'olio d'oliva saltate leggermente. Non appena si saranno imbiondite, salate ed unite il miele e l'aceto balsamico e lasciate stufare lentamente.
Correggete di sale e tenete in caldo.
Pulitele il radicchio e il sedano rapa e tagliateli come meglio vi piace e condite con un pizzico di sale aceto di mele e un filo d'olio d'oliva. 
Tagliate due fette di formaggio filante circa 1/2 cm.
Cuocete gli Hamburger in una padella di pietra, lasciate che in entrambi i lati gli zuccheri della carne si caramellino, e cuocete le svizzere in base ai vostri gusti.
Tagliate a metà i panini intiepiditeli in forno, nel mentre grattate la buccia di un limone ed estraete il succo di zenzero e uniteli a due cucchiai di maionese. 
Componete il panino con pane, maionese limone/zenzero, Angus Burger, formaggio, cipolla candita e ancora pane.
A questo punto disponete su un piatto l'insalatina le patate dolci e l'hamburger 
Ed ora non resta che gustarsi questo delizioso Hamburger...


Hamburger del montana





giovedì 8 gennaio 2015

Zuppa di cereale e legumi con crostone di pane alla provola

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI CON CROSTONE DI PANE ALLA PROVOLA

Ingredienti

250 gr. di cereali e legumi assortiti
(farro, orzo perlato, ceci, fagioli, lenticchie, piselli secchi, quinoa)
500 g di minestrone misto fatto in casa

(funghi, pomodori, carote, cipolla, sedano, zucchine ecc)
olio d'oliva  q.b.

1 fetta di pane
provola affumicata Auricchio q.b.
sale e pepe q.b.

La sera prima mettete in ammollo i legumi ed i cerali, nel frattempo preparate un minestrone con quello che avete in casa, tralasciando i fagioli e le patate, e cuocete lasciando le verdure croccanti.
Aggiungete il misto di legumi e cereali, aggiustate un po’ di sale.
Fatto questo, quando arriva a bollore abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fiamma bassa per 1 ora circa (anche 1 ora e mezza).Mescolate di tanto in tanto e se è il caso aggiungete dell’altra acqua calda.Una volta ultimata la cottura, aggiustate di sale e insaporite con un po' di pepe. Servite nei piatti con olio con un filo d'olio d'oliva e con una fetta di pane "sciocco" consopra una bella fetta di provola affumicata fusa.
Buon appetito.

Zuppa di cereale e legumi con crostone di pane alla provola

#Provolaci #Auricchio