mercoledì 12 marzo 2014

Risotto gamberetti e porri con polvere di liquirizia





RISOTTO GAMBERETTI E PORRI CON POLVERE DI LIQUIRIZIA

Ingredienti

320 g di riso
150 g di gamberetti (già puliti)
3 porri
1 noce di burro
1 filo d'olio d'oliva
1/2 l di brodo vegetale
10 tronchetti di liquirizia pura (oppure polvere di liquirizia)
sale e pepe q.b.

Tagliate i porri per il lungo, lavateli  per bene e tagliateli a striscioline.
Scaldate un filo d'olio in una padella e soffriggete leggermente i porri. Unite il riso e tostatelo brevemente. Aggiungete poco alla volta il brodo e  lasciate cuocere il riso, mescolandolo di tanto in tanto per circa 15 minuti. Unite infine gamberetti e terminate la cottura del risotto per ancora qualche minuto. Mantecate con una noce di burro e correggete di sapidità con sale e pepe. Riponete la liquirizia in un frullino tritatutto e polverizzatela. Servite il risotto adagiando a piacimento la polvere di liquirizia.

 
 
 
http://ricecontest.blogspot.it/2014/01/e-si-ripartecon-risate-e-risotti-2014.html

venerdì 21 febbraio 2014

Tortellini ripieni di mortadella e Gran Moravia

TORTELLINI RIPIENI DI MORTADELLA E GRAN MORAVIA

Difficoltà: Media
Cottura: 5 min
Preparazione: 1 ora
Dosi per: 4 persone
Costo: Medio

 Ingredienti

 300 g farina
3 uova
100 g di ricotta
160 g di formaggio Gran Moravia
150 g di mortadella coi pistacchi
80 g di burro Burro delle Alpi
noce moscata, sale e pepe q.b.



Disporre a fontana la farina sulla spianatoia, unire le uova al suo interno, ed impastare bene. Fare riposare la pasta avvolta nella pellicola. Per il ripieno, unire nel bicchiere del cutter tutti gli ingredienti rimasti fino ad ottenere un impasto compatto ed omogeneo
Preparare i tortellini, tirare la pasta, tagliare quadrati di misura che preferite, o grandi o piccoli. Posizionare il ripieno in centro e chiudere a forma di tortellini.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata per circa 5 min (dipende di quanto avete lasciato alta la sfoglia). Scolare e buttare in padella con il burro. Servire con una spolverata di Gran Moravia e una grattata di pepe.



http://www.brazzale.com/
 

mercoledì 19 febbraio 2014

Stracchino della duchessa - Sformatino dolce di riso

Tra i tanti cereali che si trovano sulla tavola italiana, il riso è sicuramente quello che vanta le più antiche tradizioni di coltura e quello ancora più consumato, tanto da essere la prima fonte di nutrimento per molti popoli del mondo. 
 
 






 
STRACCHINO DELLA DUCHESSA - sformatino dolce di riso
 

Difficoltà: Bassa
Cottura: 20 min
Preparazione: 30 min
Dosi per: 4 persone
Costo: Basso


Ingredienti 

400 g latte 
200 g panna montata 
75 g riso 
75 g cioccolato tritato 
75 g mandorle
35 g zucchero 
6g colla pesce 
1 stecca di vaniglia 

 




In un pentolino aromatizzate il latte con il baccello di vaniglia tagliato a metà per il lungo. Unite il riso al latte e lasciatelo cuocere, non appena sarà al dente, tuffate la colla di pesce precedentemente ammollata, mescolate bene. Nel frattempo tostate le mandorle e tritatele in un cutter assieme allo zucchero. Unite tutti gli ingredienti tenendo per ultimo la panna montata.
Versate il composto nei recipienti, con forma di vostro piacere. Servite con crema inglese, con cioccolato fuso o frutta.




http://ricecontest.blogspot.it/2014/01/e-si-ripartecon-risate-e-risotti-2014.html
 
Partecipo al contest sul riso di Risate & Risotti