martedì 23 dicembre 2008

Aiuto...

Aiuto... come si fa a non farsi prendere dal panico?

Per ben due volte oggi ho sentito il terremoto, e no non si può!!!
La scossa é stata 5,2 magnitudo l'epicentro tra Parma e Reggio Emilia.
La scossa, durata circa 5 secondi, è stata abbastanza forte e duratura... Moh mamaaaaaaaa..
Va beh, non pensiamoci più, dai per rimanere nelle Stramberie vi volevo lasciare una ricettina sperimentata dal mio Papi...

Marron glacé in Camicia

Ingredienti:
6 Marron glacé
6 fettine sottili di Lardo d'Arnà o Collonata
Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia q.b.



Prendere i marron glacé tagliarli in quattro pezzetti, a parte prendere il lardo affetato in precedenza e tagliare in due la fetta.
Quindi avvolgere il lardo intorno al marron glacé e fermarlo con uno stuzzicadente (il marron glacé non si deve vedere).
Dispore i bocconcini su un piatto da portata e servirli con 2o 3 goccine d'Aceto Balsamico Tradizionale, e Buon Entrée.


Ecco mi stavo scordando partecipo alla raccolta di Rossa di Sera:"Fatti prendere ... in castagna!"

3 commenti:

Cristina ha detto...

Buon Natale!
Cristina

Rossa di Sera ha detto...

Che buona la tua versione fi marron glaçé!!
Me la prendo subito! Grazie di essere passata!
Buone feste e a presto!

brii ha detto...

che bella ricetta!!
anche noi qui, abbiamo sentito il terremoto...che pauraaaa
ti abbraccio forte...tantissimi auguriii ancoraaa
baciuss