giovedì 16 dicembre 2010

Risotto con ossibuchi e galetti

Mancano oramai 9 giorni a Natale e sono in corsa contro il tempo , per preparare qulacosa di carino per questa festa, sono partita con il preparare Panettoni, Pandori e quando ne ho parlato con qualcuno mi hanno subito detto "Vale se lo fai ti stimo!!" ed io sono rimasta basita e la mia voglia di fare e brigare mi si é afflosciata..
Ripartita alla carica ho optato per dei semplici e gustosi biscottini sabato vedremmo cosa salterà fuori dalla cucina della cuoca pasticciona, se vedete del fumo non preoccupatevi i pasticci sono all'ordine del giorno...
Aspettando con ansia questo giorno di pasticci in tutti sensi, vi pubblico una ricetta con cui parteciperò al contest di Farina, lievito e fantasia, ho deciso di partecipare perchè é un contest alternativo e Ramona ha una marcia in più...


RISOTTO CON OSSIBUCHI E GALLETTI

Ingredienti per 4 persone

320 di riso
4 ossi buchi di vitello
300 g di galletti
1 bicchiere di vino bianco
1 spicchio d'aglio
1 scalogno
1 cipolla piccola
mezzo dl di brodo di carne
due filo d'olio d'oliva
sale e pepe, farina, parmigiano reggiano q.b.

Lavate e mondate i galletti e se fosse necessario tagliate i funghi più grossi.
In una casseruola rosolate lo scalogno ed uno spicchio d'aglio schiacciato, non appena saranno imbionditi e un po' appassati, unite i galleti salate e pepate alzate la fiamma per permettere la fuoriuscita dei liquidi del fungo ed infine la cottura riassorbendo tutta la loro acqua.
Aggiungete ai galletti gli ossi buchi, passati nella farina, cuocete un po' e non appena avranno cambiato colore bagnate con un goccino di vino bianco, lasciate evaporare e unite un po' di brodo per teminare la cottura.
Nel mentre i funghi si cuociono, in una pentola fate appassire la cipolla tritata finemente con un filo d'olio, quando questa si sarà imbiondita, aggiungete il riso tostae per bene e bagnate con il vino rimasto e a fiamma alta fatelo evaporare.
Quando il vino sarà evaporato, portate a cottura con del brodo di carne.
Quando il riso aggiustate la sapidità con sale e pepe e mantecate il riso con una manciata di parmigiano reggiano.
Disponete nel piatto il riso e sopra gli ossi buchi con loro sughetto.


ossi buchi é galletti

Buon appetito...

21 commenti:

Lo ha detto...

io invece credo che i tuoi panettoni potrebbero essere fantastici...meravigliosi....come questo riso.....vieni a cucinare per me che sono malata????
io poi guarisco e facciamo insieme il panettone....
ti bacio amica mia preziosa!!!

Federica ha detto...

Quando mi rispondono in questo modo ti giuro mi sento una “pazza incompresa”!!!Ti dicono di lasciar perdere, ti smorzano gli entusiami ma poi se trovano in tavola un panettone/pandoro casalingo col cavolo che vanno ad aprire il B...i!!! mah...
Quella forchettata in primo piano mi ha lasciata senza fiato...considerata anche l’ora!!!
Bacetti

Francesca ha detto...

Posti poco, ma quando lo fai lo fai alla stragrandissima Vale!!!!!!!! chapeau!

Ely ha detto...

perchè non provarci? sono sicura che non ne rimarrai delusa e anche i tuoi amici :-) buonissimo risotto e ossibuchi è un piatto della trazione lombarda che faccio spesso :-)

Alice ha detto...

per un piatto di ossibuchi potrei uccidere.
sappilo :P

buona giornata!!!

paola ha detto...

sono partita con lo stesso entusiasmo anche io!! volevo preparare il pandolce genovese...poi mio marito ha iniziato a farmi un dettagliato elenco dei lati negativi, del tempo che ci sarebbe voluto per la lievitazione, del fatto che li fanno tanto buoni in pasticceria...vaaaaabeneeeeee preparo i biscotti!
nuuuuu gli ossibuchi non mi piacciono, non li cucino mai mai!
pero' in bocca al lupo per il contest!! :0)

Simo ha detto...

...che meraviglia...da buona lombarda non posso che apprezzare questo magnifico piatto!!!!!!!!

manu ha detto...

tesora!!!che goduria di risotto!!!vengo a cena da te!!!! bacione grandissimo

Valentina ha detto...

Anche io tutti gli anni ho sempre la stessa idea: "quest'anno preparo io il pandoro"! ma poi puntualmente lascio stare un pò per mancanza di tempo un pò per la paura di non riuscire a farlo....
Questo risotto è favoloso Vale, che bel colore!!!! E complimenti per la foto.... ;)
Ti abbraccio Muccina ciau :D

Nepitella ha detto...

Ciao! perchè hanno detto così? secondo me te la caveresti benissimo :-)))
Buono il risotto così! Un abbraccio

Lucia ha detto...

Mamma mia, quant'è accattivante questo risotto! Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca... :-)

marifra79 ha detto...

E io invece quest'anno non ho cucinato proprio niente.. niente panettoni, pandori, biscotti... davvero è un periodaccio!
Carissima il tuo risotto è fantastico!
Un abbraccio e buon fine settimana

ciciuzza ha detto...

io ho già fatto i panettoni delle sorelle simili! e sono in congelatore.. come da loro suggerito :)
Ma questo riso è veramente appetitoso, quasi quasi emana profumo! :)

Pensieri e Delizie ha detto...

Buonissimo questo risotto! Io adoro i risotti uno dei miei piatti preferiti! Complimenti!

sara b ha detto...

oggi a pranzo sono a casa tua. ti avverto.
:-)

~Lexibule~ ha detto...

Oh!! Un vrai délice cette jolie assiettée;) Joyeuses Fêtes!!xxx

UnaZebrApois ha detto...

tantissimi auguri!!!

matrioskadventures ha detto...

Sono passata per farti gli auguri di Natale(un pò in ritrado, anch'io sono una pasticciona...non solo in cucina ma amche con il tempo:)).

max - la piccola casa ha detto...

Il 2010 sta finendo ed è quindi giunto il momento per augurarti un felicissimo e bellissimo 2011 ricco di gioia e serenità !!!

max - la piccola casa
http://lapiccolacasa.blogspot.com

sally ha detto...

Bello questo risotto! Con gli ossi buchi non l'ho mai fatto, mi sa che mi son persa qlc.;-)

Francesca Moggi ha detto...

ciao Vale, allora sto aspettando la ricetta con la zucca di cui parlavi a yoga giovedì!!! ciao ciao Franci