giovedì 7 aprile 2011

Casarecce ai colori primaverili..

Sono tornata da tre giorni dalle ferie e vorrei ripartire, anzi saprire. Il cuore e lo stomaco mi sanguinano e gridano per non so cosa, forse per un percorre passi sbagliati per lo più inutili. Voglio svegliarmi, lavarmi il viso, urlare e tornare a Vivere.. Vivere ed essere quella di qualche settimana fa, spensierata e senza una meta fissa... "Un passo per volta, uno davanti all'altro Vale, perchè é così che si fa, si cade e ci si rialza". E' difficile mantenere la stabilità emotiva e in questi giorni per me é molto difficile, sarà sto benedetto Jet Lag, sarà sta benedetta primavera ormai addentrata da un po' o semplicemente sarò io che sono terribilmente vulnerabile. Stranamente i pensieri non giocano a fare capolino tra loro e sono inermi e senza meta. L'unico modo per estraniarmi da tutti e tutto é infilarmi le cuffie dell' Ipod nelle orecchie, alzare a balla la musica e lasciarmi travolgere dal sound. Con la seguente ricetta partecipo al contest Pasta degli Studenti..con 5 ingredienti! di Kia.
Ho utilizzato le "Casarecce ", per la loro forma semplice e al tempo stesso complessa e soprattutto per la bellissima leggenda che é legata a questa pasta, qui di seguito vi lascio la leggenda presa dal sito della Garofalo.
La leggenda narra che i marinai di Enea, arrivati sulla spiaggia di Gaeta per seppellire la nutrice di Enea, appunto Cajeta, "scorgono che piccoli frutti di colore verde cupo galleggiano sulle onde del mare. Incuriositi li raccolgono e notano che sono olive a loro già note, cadute da alberi piantati lungo la costa e pendenti sul mare. Le mangiano e si accorgono che sono gustose al palato": l’acredine dell’oliva ed il salato del mare, del quale sono impregnate, rendono il frutto saporito.

CASARECCE AI COLORI PRIMAVERILI

Ingredienti
100 g di casarecce Garofalo
1 zucchina bianca
50 g di filetti di sgombro
10 g fagioli canellini (in scatola già precotti)
10 g di pomodorini secchi
1 bicchierino di vino bianco
1 mozzarella di bufala
2 cucchiai olio d'oliva
1 spicchio d'aglio (già spelato)
sale e pep q.b.


Lavate e mondate la zucchina e con essa ricavate una piccola ratatuille. In una casseruola riponete un cucchiaio d'olio e lo spicchio d'aglio tagliato in due, lasciate rosolare finchè l'olio si insaporisca bene. Nel mentre riponete i fagioli in una bowl munitevidi minipiner e frullate fino ad ottenere una purea densa e omogena, salate e pepate e condite con un filo d'olio. Togliete l'aglio dalla cassuola soffriggete le zucchine ma state attenti a tenere la loro brillantezza e croccantezza. Nel mentre gli altri ingredienti sono pronti riponete sul fuoco un'altra pentola con un filo d'olio, soffriggete appena più di 2 minuti lo sgombro e i pomodorini secchi, sfumate e lasciate evaporare il vino. Cuocete le casarecce, scolatele ed unitele al sugo con un po' d'acqua di cottura. Mantecate il tutto, aggiustate di sapidità con sale e pepe e servite la pasta ancora calda. Riponete nel piatto la crema di fagioli e sopra adagiatevi la pasta condita con pomodiri secchi, zucchine e sgombro ed infine guarnite con una dadolata di Mozzarella di bufala. Il tempo di preparazione è veramente veloce ed é un piattò gustoso e ottimo da mangiare presto per il caldo che verrà.



P3186539


Buon appetito...


19 commenti:

Valentina ha detto...

muccina tesoro, ti vorrei stritolare di abbracci, ma ti dico solo che dopo periodi brutti arriva sempre la luce, tranquilla...
Ottima pasta... un bacio

valina ha detto...

love...sai che io ci sono...quando hai bisogno sai dove trovarmi.... <3

Federica ha detto...

complimenti!mette l'acquolina solo a guardare!!!

Alice4161 ha detto...

semplice e molto gustosa.



ciao

Lady B. ha detto...

Sembra davvero invitante!

Ale ha detto...

cara, questa bella pasta è già un bel passo avanti !

sabri ha detto...

MAmma questa pasta è una bontà è super invitante e colorata. Forza Vale, dacci di musica e coraggio. Ti abbraccio forte, Sabri

Max ha detto...

Na casereccia golosissima, buon we, ciao.

Alice ha detto...

dai gemellinaaaaa!!!
ti schiaffeggio così ti ripigli??? :D

quando ti senti giù prendi un respiro profondo, chiudi gli occhi e ripensa ai momenti belli che hai passato in vacanza...
e se non basta fammi un fischio che vengo a stropicciarti un po' :P

ps: bella la veste nuova!!!

Claudia ha detto...

Una ricetta tanto semplice quanto golosa! E' veramente invitante questa pasta, fresca e estiva...è perfetta!

fresaypimienta ha detto...

Una fotografía espectacular para un plato riquísimo! besos guapa

Carolina ha detto...

Oggi, girano un sacco di bei piattoni di pasta...
:)

Cleare ha detto...

Grazie per la ricetta!! se puoi metti il banner nella colonna laterale..nn vorrei che i giudici ti penalizzassero per questa mancanza. ;)

Stefania ha detto...

Bella ricetta e un modo di dire ..anche di casa mia :) ciao

SONIA ha detto...

Forza Vale vedrai che tutto si sistema...

Marina@QCne ha detto...

Ma sì dai, vedrai che tutto tornerà a posto. E un piatto di questa pasta appetitosa può aiutare!!!! bravissima:))

Milen@ ha detto...

Decisamente la primavera nel piatto in questo connubio tra terra e mare :D

Lapappalpomodoro ha detto...

ricetta coloratissima e profumatissima.
brava!!
ciao Silvia

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

wow che golosità hai realizzato! complimenti, l'assaggerei volentieri! baci!