giovedì 8 settembre 2011

Coniglio alle Olive

Sinceramente non so che mi frulla per la testa, forse niente o forse sono totalmente inerme, in attesa di qualcosa o forse di qualcuno.
Per ora faccio come i conigli che stanno fermi o si rintanano nella loro bella cuccia.
a presto...


CONIGLIO ALLE OLIVE


Ingredienti

1 coniglio di 1 kg circa
1 cipolla
1 carota
1 camba di sedano
20 olive nere di Kalamata
1 rametto di rosmarino
1/2 bicchiere di vino bianco
2 cucchiai di olio d'oliva
1/2 cucchiaio di concentrato
1 mestolino di brodo
sale e pepe q.b.


Spelate la cipolla, tritatela finemente, lavate il rosmarino  e tagliate grossolanamente sia il sedano che la carota.
Pulire il coniglio, lavarlo e dividerlo a pezzi regolari.
In un tegame scaldate un filo l’olio, rosolate i pezzi di coniglio a fuoco vivace, lasciate dorare leggermente da ambo le parti, infine scolate e metteteli da parte.
Riponete in una casseruola con un filo d'olio, la cipolla, il sedano, la carota e il rosmarino lasciate rosolate per bene le verdute ed infine unite il coniglio, bagnate con un bel bicchiere di vino, insaporite con un pizzico di sale e pepe.
Versate il concentrato di pomodoro, le olive e il brodo, continute la cottura a tegame coperto e a fuoco moderato per almeno 30/35 minuti.
Se il sugo di cottura risultasse troppo liquido, lasciatelo evaporare.

Buon appetito


P1010885

10 commenti:

Cinzia ha detto...

Beh, questo qui è finito in padella, più che nella cuccia!
Una degnissima fine;-)
Ciao
Cinzia

Francesca ha detto...

Vale, vedrai che qualcosa di bello succederà!

EliFla ha detto...

....sono certa anche io che presto arriverà l'energia giusta e positiva...intanto se vuoi arrivo io a cena..... :D ...fai un bel dolcino ...con lo zucchero la pillola va giù.... baci, Flavia

EliFla ha detto...

..uffi ti avevo scritto un commento e non so se è andato perso...ti dicevo..vedrai che presto arriverà la giusta energia per stare meglio..intanto se vuoi arrivo a cena io!!! Comunque prepara un bel dolcino....con lo zucchero la pillola va giù ..... baci Flavia

EliFla ha detto...

e' il terzo commento che ti lascio spero stavolta ti arrivi..... ti dicevo...dai su che adesso ti arriverà la giusta energia...intanto se vuoi arrivo io a cena.... :D...... e poi fai un bel dolcino....con lo zucchero la pillola va giù.... un bacione, Flavia

angicoock ha detto...

ww

°Glo83° ha detto...

è super invitante!!! ;)

Enza Carpentieri ha detto...

su tesoro... pensa che tutto passa e tutto arriva quando meno te lo aspetti!

labandeibroccoli ha detto...

nooo cosa hai tirato fuori dai cassetti della memoria...madòò anni e anni fa cantavamo sempre "[..]Si può vivere una vita intera come sbirri di frontiera
In un paese neutrale, anni persi ad aspettare
Qualcosa qualcuno la sorte o perché no la morte
Ma la tranquillità tanta cura per trovarla
Sì la stabilità un onesto stare a galla
È di una fragilità guagliò[..]"
la tua intro ci ha fatto pensare a questa canzone.
i momenti di attesa e di inerzia, però, continuiamo a viverli. ma forse fanno bene, ci si ferma un attimino.
tanti baci

fragoliva ha detto...

il tuo coniglio è perfetto... ma tu vieni fuori, perchè di una cosa sono certa, a starsene rintanati non si risolve niente
A.