mercoledì 14 settembre 2011

Raviolini con pesto alla genovese e robiola su crema di porri

Siamo talemente tanto presi dalla vita di tutti giorni e del suo continuo Tran-Tran, che a volte ci addormentiamo sugli allori, chissà come mai o forse un briciolo di fortuna ha si che qualcuno ogni tanto mi risvegli e mi faccia tornare con i piedi per terra.
Proprio ieri grazie al caro Ivano, che mi ha inoltrato una gentilissima richiesta da parte di un signore Californiano che richiedeva espressamente la ricetta dei raviolini.
Sinceramente sono caduta cosidettamente dal pero perché non ricordavo il come e il perché non l'avessi postata prima, comunque grazie a Alberto ed a Ivano che hanno fatto si che questa ricetta si pubblicasse.

E un grazie speciale va a mia sorella  Martina che ha ideato a mano i disegni del raviolo.

RAVIOLINI CON PESTO ALLA GENOVESE E ROBIOLA SU CREMA DI PORRI
Ingredienti


per la pasta
100 g di farina
1 uovo
un pizzico di sale


per il ripieno
2 robiole
pesto alla genovese q.b.
sale e pepe q.b.

per il condimento
1 porro
20 g di burro
1 bicchiere di brodo vegetale
1 goccio di latte
acqua, sale e pepe q.b.

La sera prima preparate disponete a fontana la farina sulla spianatoia, aggiungete le uova, e un pizzico di sale. Con una forchetta unite piano piano le uova alla farina e non appena saranno del tutto incorporate, iniziate a lavorare l'impasto a mano. L'impasto dovrà risultare liscio, elastico e molto omogeneo.
Lasciatela riposare per almeno mezz'ora avvolto nella pellicola (o una anche notte intera come ho fatto io).
In una bowl unite alla roviola un pizzico di sale e un po' di pepe, mescolate il tutto per bene, mettete il ripieno nella saca poche e lasciate riposare in frigo, finché non sarete pronti a preparare i ravioli.
Montate e lavate per bene il porro, dopodiché affettatelo finemente e rosolate con 20 g di burro a fuoco basso per circa 15 minuti, mescolate per bene e sfumate con del brodo vegetale, non appena quest'ultimo sarà evaporato, passate con il minipiner aggiundendo un goccio di latte per dare cremosità alla salsa, ed infinite controllate di sapidità (correggendo a piacere con sale e pepe).
Alla mattina tirate la pasta: tagliate dei quadratini di pasta di 4x4 cm riponete il pesto a contatto con la pasta e sopra una pallina di robiola. Chiudete la pasta unendo gli angoli opposti prima uno e poi l'altro ed infine saldate i lati che rimagono aperti e che permettono al ripieno di fuoriuscire, riponete su un vassoio di carta ben infarinato.


scansione0001

scansione0002 

Portate a bollore l'acqua, versate i ravolio e dopo qualche minuto non appena la pasta cambierà colore e diveterà giallina chiara, scolateli e coditeli con un po di burro per evitare che si attachino fra loro.
Componete il piatto diponendo una bella cucchiaiata di crema di porri calda e sopra disponete a piacere i ravioli, guarnite con del sesamo nero, come nel mio caso, oppure un po' di timo non guasta.

Buon appetito.

D

Fotografia Ivano Zinelli
Home economist Valentina Varini

13 commenti:

pagnottella ha detto...

Bellissima presentazione! Complimenti a te e tua sorella :)

Francesca ha detto...

Un solo aggettivo, Vale: INCANTEVOLI....

Giò ha detto...

questa ricetta è troppo bella! carinissimi anche i disegni della sister!

Claudia ha detto...

I disegni sono una figata...e i raviolini...beh inutile dire che me li sto mangiando con gli occhi! TRoppo belli e troppo buoni!

Lo ha detto...

che figataaaaaaaaaaaaaaaaa!

Enza Carpentieri ha detto...

ahhaha che belli i disegnini!
e chissà che buoni sti raviolini... invitarmi a pranzo no eh???

franci e vale ha detto...

bellissimi!! e anche le spiegazioni!!

labandeibroccoli ha detto...

Grandi! Ma che meraviglia! Evviva la "VARINICORPORATION"! Allora la BROCCOLICORPORATION vi aspetta, ricordate che l'autunno romano e bello quasi come i vostri raviolini, per cui organizzatevi presto

Titti ha detto...

Non so da dove cominciare nel farti i complimenti! Dai ... inizio con la ricetta: cosa dire se non che mi piace da impazzire!
2) Presentazione da 10 e lode!!!
3)Il tuo blog è stupendo!!!!
4) Mi aggiungo ai tuoi followers!!
Bacioniiiii

Giada ha detto...

Complimenti per la presentazione, la ricetta davvero interessante, la spiegazione e alla sorella per i disegni!!

Palato & Scarpette ha detto...

come si fa a non seguirti...complimenti,questo piatto è spettacolare!

lucy ha detto...

bellissimiquesti ravioli e poii con tutti quesi semini.ottima anche la presentazione iniziale, oltre che la ricetta molto sfiziosa

Cuppy. ha detto...

Ei ciao! :) Davvero un blog molto carino e che ricette favoloseee! Mi unisco a te se ti và passa a trovarmi !

http://cupcakes-site.blogspot.com/ ♥