mercoledì 9 novembre 2011

Mercato di Piazza Vittorio

Vi é mai capitato d'essere in un posto in Italia e sentirsi da tutt'altra parte del mondo?
E' un po' quello che capita quando varchi le porte del Mercato di piazza Vittorio, non é proprio sito in quel posto, ma a pochi passi dalla Stazione di Roma Termini, dentro uno stabile color panna, vi si nasconde un mondo pieno, di spezie, verdure, pesce, carne ecc...
Si rimane colpiti dalle persone gentili, premurose, pronte a servirti e a spiegarti l'uso in cucina di ogni singola cosa che vendono.
Se volete vedere spezie mai viste o verdure che assomigliano ad Extraterresti, oppure vivere una mattinata come se ci si sentisse in capo al mondo, beh siete nel posto giusto...

Troverete altre due interessantissimi articoli di questo Mercato, sia  da Andrea che dalle Broccole, ringrazio vivamente la Banda perché ci hanno spronato a visitare questo posso affascinante.

P1070100 

P1070110 

P1070102 

P1070097 

P1070101

P1070099 

Nuovo mercato Esquilino
via Principe Amedeo - Roma

dal lunedì al sabato dalle 7:30 alle 14:00

6 commenti:

monica ha detto...

che belle foto, vale!!! la prima è spettacolare! brava!! quando ne hai voglia, fai un salto nel mio e vedi se la macchina nuova fa bene il suo dovere.. io sono tutta fiera della foto della cheesecake...
un bacio, a presto!

Gio ha detto...

lo conosco di nomea ma mai stato, mi hai fatto venire voglia, appena mi trovo a roma ci faccio un salto, grazie per la dritta! :)

Benedetta Marchi ha detto...

le tue foto mi riportano ai mercati che visitavo ogni giorno in Palestina... un connubio di nuove esperienze culinarie!

La cuoca Pasticciona ha detto...

Grazie mille.. e spero vi sia piaciuto.. e lo consiglio a tutti bacio

Fabipasticcio ha detto...

I mercati romani sono sempre una esperienza meravigliosa. Quello di Piazza Vittorio è molto international, quello di Campo de' Fiori è tradizionale ma anche chic per via della posizione centrale, ma nelle vie limitrofe si possono trovare anche meraviglie di fornai - almeno una volta c'erano. Eppoi Testaccio, per me indimenticabile, il mercato dove andavo con Nonno Mario...Testaccio merita anche esso una visita e anche lì forni e pasticcerie ;-) Buon sabato!

Andrea ha detto...

wow grazie per la citazione! ;) mi arrivavano delle visite dalle tue parti...hehehe un saluto e a presto!