martedì 29 novembre 2011

Sformato di pollo e finferli

E' un periodo così, o la ROGNA ci perseguita o noi perseguitiamo lei.
E' uno di quei momenti, dove tutto sembra andare per il verso sbagliato e ogni giorno capita qualcosa.
Le forze son sempre meno e mi sento travolgere ogni qualvolta che accade un fatto, é difficile scindere se stessi  cercando di guardare il tutto con occhi estranei, per razionalizzare e affrontare ogni singola cosa che ci si abbatte contro.
L'unica cosa che mi riescie naturale é rinchiudermi in casa a leggere tonnellate di libri, altro non ci sta, non devo pensare, ma devo perdermi con la mente perché se rimango salda ai pensieri quotidiani impazzisco.

Ci si é allagata la cucina al lavoro, si é impestato di virus un pc, abbiamo trovato le camole, e per di più la mia reflex ha pensato di andare in ferie... se non é Rogna questa che cos'é???

Ci rido sopra se no davvero se si pensa che tutto ciò é la cosidetta sfiga sfortuna non ci salviamo più.
Per coccolarmi e sviare i pensieri mi sono deliziata con una frittatina deliziosa mi auguro che vi piaccia anche a voi.


SFORMATO DI POLLO E FINFERLI

Ingredienti

3 uova
mezzo petto di pollo
200 g di fiferli
10 g di prezzemolo tritato
25 g di parmigiano reggiano
1 filo d'olio d'oliva
1 spicchio d'aglio
sale e pepe q.b.

Mondate e private della terra i finferli, dopodiché se non sono troppo piccoli tagliateli di uguale grandezza.
In una padella unite il filo d'olio d'oliva e l'aglio schiacciato, lasciate insaporire l'olio ed unite i funghi, trifolate per bene, salate e pepate e non appena saranno cotti spegnete la fiamma e lasciate riposare.
Sminuzzate per bene il pollo, fino ad ottenere una pseudo poltiglia, prendete una bowl ed iniziate con una frusta a mescolare per bene le uova, unite il parmigiano, il prezzemolo, sale, pepe ed infine i finferli e il pollo.
Riponete l'impasto in una teglia da forno (forma a vostro piacimento) foderata con la carta, cuocere per circa 20  minuti a 180° circa.
Potete servire lo sformato con una bella insalata oppure come nel mio caso con qualche salsa (insalata russa, salsa verde, e salsa della nonna).
Sformatino di Pollo e finferli

Buon appetito

8 commenti:

Ely ha detto...

Purtroppo ci sono momenti no e quando dico no sono proprio no... la cosa che mi risolleva è che poi passano vedrai....
Questo sformatino per esempio già a guardarlo mi fà stare molto molto meglio :-) baciii

Rosalba ha detto...

Eh sì, ci sono per tutti questi momenti in cui inizi a pensare davvero di non alzarti neanche dal letto la mattina se no chissà che succede! Meno male che come arrivano vanno via...abbi pazienza e positività!! E, nel frattempo, continua a preparare tante cose buonissime come questo sformatino davvero sfizioso e saporito!
Un abbraccio e in bocca al....cacciatore ;-)

meggY ha detto...

Avete trovato le camole dove?Al lavoro?Ohmmioddio, bleach!Povera friend, mi dispiace per tutta questa pegola, spero passi in fretta, fatti confortare per ora da questo squisito sformato, stagionale e gustoso, gnammmmm!Baci

Benedetta Marchi ha detto...

Ti capisco...quando i momenti arrivano uno tira l'altro... ma non ti abbattere..i momenti no esistono perchè esistono quelli si! :) Quindi introcio le dita per te e vedrai che presto tutto tornerà a splendere..senza voler essere troppo retorica :) un abbraccio

Gio ha detto...

sembra decisamente un periodo no, ma passa!
certo non è un periodo no per questo meraviglioso sformato! :)

monica ha detto...

vale, sei troppo brava!!!!!!!!!!!!

Donatella ha detto...

Hai ragione, quando comincia un periodo NO poi va tutto storto, comunque nonostante tutto sei riuscita a sfornare una uno sformato che sembra proprio una vera delizia. Bellissimo il tuo blog, incredibile che io non ti seguissi ancora...ho appena rimediato. Un bacio e ..... buona fortuna

cooksappe ha detto...

da assaggiare!