mercoledì 11 aprile 2012

Perle di caprino alle scaglie di cioccolato e pera caramellata

Ho tantissime-issime cose da raccontarvi nei minimi dettagli che non so nemmeno io da dove iniziare.
"1...2....3.... Respira ed ora pian pianino, ricomincio con tutto!"
Mi fa immensamente ridere, tutto ciò perché oggi é una giornata intensamente impegnativa però mi trovo qui a scrivere ed a scrivervi, le mie impressioni della vita quotidiana e di quello che mi circonda.
Vorrei ricordare una cosa molto importante, questo é il terzo anno consecutivo torna Frutta nelle Scuole, il programma europeo che promuove il consumo di frutta e verdura nelle scuole primarie, e che ha ottenuto un grande successo con il coinvolgimento di oltre 5.000 istituti scolastici in tutta Italia. Grazie a Frutta nelle Scuole, ogni anno migliaia di bambini imparano fin da piccoli a gustare la bontà di frutta e verdura. Alimenti ricchi di vitamine e di fibre, che è importante introdurre nelle abitudini alimentari degli alunni e delle loro famiglie. Frutta nelle Scuole è un’iniziativa che fa bene a tutti, grazie a una materia che è sempre più buona.
Nella società odierna circa 1 adulto su 3 ha problemi di sovrappeso e quasi 1 italiano su 10 è decisamente obeso. Tale tendenza è più accentuata tra i bambini e gli adolescenti. Da qui la necessità di attuare iniziative che supportino più corrette abitudini alimentari per avvicinare le famiglie e soprattutto i bambini al mondo dell’agricoltura e ai suoi valori tradizionali.
Un’occasione unica per aiutare i bambini a conoscere i prodotti ortofrutticoli del nostro territorio, confrontarli tra loro e sviluppare una capacità di scelta consapevole.
Una colazione e una merenda con frutta o verdura sono una scelta possibile per i nostri ragazzi. Perché non farla?






Viral video by ebuzzing
 

* 


PERLE DI CAPRINO ALLE SCAGLIE DI CIOCCOLATO E PERA CARAMELLATE
Ingredienti

100 g di caprino fresco
80 g di scaglie di cioccolato dell'Artigiano
1 cucchiaio di parmigiano reggiano
1 pera
1 filo d'olio d'oliva
sale e pepe lungo q.b.

Perle di caprino alle scaglie di cioccolato e pera caramellata 

In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti fuorché la cioccolata in scaglie e dovrete ottenere una crema omogenea e liscia.
Aggiustare la sapidità con un pizzico di sale e pepe e lasciate riposare per almeno un oretta in frigo (per pemettere meglio la lavorazione). Ritirare dal frigo la crema solida, formare delle palline tutte regolari e della stessa dimensione, per favorire la facile presa al fine di gustarli in un sol boccone. Rotolarli delicatamente sui sulle scaglie di cioccolato, precedentemente tagliato a coltello finemente. Mondate la pera, metà di essa tagliatela a cubetti e l'altra metà tagliate le polpa della pera a listarelle senza staccare il picciolo. Riponete in un padella un cucchiaio di zucchero di canna e lasciate che si sciolga non appena si ha il caramello saltate per bene le pere. Riponete la pera tagliata a pezzetti nella parte inferiore di un bicchiere da cockail e sopra adagiate le perle di caprino, guarnite con la pera rimasta aperta a ventaglio.

P3181516

10 commenti:

Simo ha detto...

che delizia....mi piace molto anche la presentazione!

Luisa ha detto...

Un iniziativa davvero lodevole.. purtroppo fin troppo poco diffusa però! io sono una nutrizionista, lotto tutti i giorni perchè queste iniziative siano sempre più comuni.. ottimo! come ottime sono queste perle.. troppo belle e gustose!
ti seguo
baci
luisa
ghiottodisalute

Ely ha detto...

Per mia fortuna ma solo per fortuna i miei figli mangiano frutta e verdura a volonta cruda e cotta e non ho mai dovuto insistere fin da bambini ma rimango sempre molto basita dai compagni che a merenda voglio solo e dico solo merendine confezionate, cioccolato e patatine, pur offrendogli focaccia e torte fatte incasa o yogurt e frutta... ma....
Splendida presentazione per una ricettina davvero golosa! Baci

Anonimo ha detto...

Mio figlio non gradisce e non vuole merendine confezionate, nè caramelle o patatine (a cosa servono?)...però è una lotta continua per fargli mangiare frutta e verdura !! La frutta la maschero nelle torte e nei frappè, la verdura nelle zuppe o negli impasti vari...ma non è semplice. Anche se a scuola vede i suoi amici mangiare la frutta che viene loro data lui puntualmente non ne vuol sapere...ed a casa gliela "riciclo-nascosta" in qualche modo.
Iniziativa comunque lodevole quella de "La frutta nelle scuole".
Lucy

Benedetta Marchi ha detto...

sai che fino ai 18 non ho mai toccato la frutta!! :P Se mi avessero proposto per delle palline goduriose come queste mi sa che ci avrei fatto un pensiero :)

Max ha detto...

Quelle perle sono delle sfiziosità da provare assolutamente. Come mi capita il caprino fresco le faccio...ottima la pera caramellata. Abbracci.

fantasie ha detto...

Il pargolo n. 3 mangia la frutta solo perché riceve una ricompensa che poi può "spendersi" acquistando altri privilegi, come guardare la tele per un'ora... Però, forse, se gliela presentassi così, ne mangerebbe di più...

Enza Carpentieri ha detto...

Splendida la tua presentazione!!!
e di sicuro golosisisme queste perle...

Gio ha detto...

ricetta e presentazione molto molto belle!!!
ma sai che io da piccolo mangiavo chili di frutta e ora invece solo raramente
dovrò cambiare abitudini!

Lo ha detto...

certo che poi se la frutta passa dalle tue sapienti mani...che delizia :)