martedì 23 ottobre 2012

Perle di patate ripiene di Sbrinz e Gruyere al profumo di miele e noci


Confido che era da diverso tempo che progettavo un piatto del genere, quindi ringrazio vivamente, Teresa per la sua pazienza, e la Svizzera , per aver inviato una sostanziosa scorta di formaggi, a cui sto attingendo ricetta dopo ricetta e per aver dato vita al contest La Svizzera nel piatto.
Ora godetevi semplicemente la mia dolce ricetta, che dona pace alla gola.


petali di fiori


PERLE DI PATATE RIPIENE DI SBRINZ E GRUYERE AL PROFUMO DI MIELE E NOCI

Ingredienti

per i gnocchi:

500 g patate
100 g farina 0
100 g di Sbrinz
100 g di Gruyere
sale q.b.

per il condimento:

10 g burro
un cucchiaio di miele
10 noci sgusciate
 petali di fiori q.b.


Bollite le patate con la loro buccia in acqua bollete, nel mentre tagliate entrambi i formaggi a cubetti. Quando le patate saranno cotte, scolatele e sbucciatele. Schiacciatele  ancora calde con lo schiacciapatate e riponetele sulla spianatoia. Impastate la purea con la farina, fino a che non otterrete una bella palla morbida e liscia, dopodiché controllate che l'impasto sia salato al punto giusto e nel caso non fosse così aggiustate di sapidità. Cospargete la spianatoia di altra farina e infarinatevi leggermente anche le mani. Prelevate un po' d'impasto, lavoratelo fino ad ottenere una pallina. Schiacciate leggermente con il pollice, in modo da creare una cavità.

Perle di patate ripiene di Sbrinz e Gruyere al profumo di miele e noci


Riempite la cavità con i due tipi di formaggio e richiudete per bene, per evitare la fuoriscita del formaggio in cottura, infine saldate le crepe della pasta facendo scorrerela pallina tra le vostre mani. Continuate con il resto dell'impasto, in modo da ottenere delle palline della stessa dimensione.


Perle di patate ripiene di Sbrinz e Gruyere al profumo di miele e noci


Fate sciogliere in padella il burro e non appena sarà tutto disfo unite un cucchio di miele.
Fate cuocere fino a che i due ingredienti si saranno legati e saranno omogenei.
Spegnete il fuoco e lasciate riposare.


Perle di patate ripiene di Sbrinz e Gruyere al profumo di miele e noci



Riempite una pentola d'acqua e portatela ad ebolizione. Salate l'acqua e non appena raggiunge il bollore, tuffateci gli  gnocchi un po' alla volta, per evitare uno che si rompano e due che si attaccano tra loro. Dopo circa 4/5 minuti verranno a galla, col l'aiuto della schiumarola  scolateli pian piano ed   adagiateli nella padella con il condimento, saltateli pian piano per permettere che si mantechino per bene ma che non si rompano.
Servite gli gnocchi caldi e guarnite con le noci spezzettate e petali di fiori.



5 commenti:

Pasticcia ha detto...

Che piatto meraviglioso!!! Complimenti.

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Caspita petali di fiori nel piatto :) che bella presentazione!

Giovanna Hoang ha detto...

Queste perle sono asolutamente da provare! Però.... dove posso comprare i petali di fiori?

la Cuoca Pasticciona ha detto...

I petali li ho trovati in svizzera in un centro commerciale.. sono commestibili... provale le perle e fammi sapere.. :D

Olly ha detto...

mamma...devon esser buonissime...ma che lavorazione!! mi sento stanca alla sola idea di farle...

I petali invece credo faccian propio per me!!
chissà che fiori sono....