venerdì 21 giugno 2013

Sformatino di riso al pesto, verdurine grigliate, calamari e gamberi

Oggi primo giorno d'estate, dopo una mia lunga assenza per diversi motivi, che per il momento non tratteremo mi limito semplicemente deliziandovi con un riso gentilmente inviatomi dalla Cucina Italiana per il contest di Curtiriso. Un primo semplice e  leggero, ma al tempo stesso profumato, adatto a questo inizio d'estate, per dare brio ad cena coi vostri splendidi commensali.
Un primo semplice e  leggero, ma al tempo stesso profumato, adatto a questo inizio d'estate, per dare brio ad cena coi vostri splendidi commensali.

Sformatino di riso al pesto, verdurine grigliate, calamari e gamberi


SFORMATINO DI RISO AL PESTO, VERDURINE GRIGLIATE, CALAMARI E GAMBERI

Ingredienti

 350 g di  riso arborio Curtiriso
150 g  di code di gambero
150 g di calamari freschi
50 g di pomodori secchi
50 g di verdure miste grigliate
50g di olive nere
1 grosso mazzetto di basilico
60 g di pinoli
5 cubetti di ghiaccio
½ bicchiere di vino bianco
1 spicchio d'aglio

olio d'oliva q.b.
sale  e pepe q.b.



Sformatino di riso al pesto, verdurine grigliate, calamari e gamberi

Riponete  il basilico in un bicchiere da frullatore ad immersione, aggiungete l'aglio, i pinoli, e un paio di cubetti di ghiaccio per evitare che il calore del frullatore scurisca il basilico e si ossidi il pesto. Aggiungete l'olio extra vergine d'oliva fino alla densità adeguata. Lessate il riso e non appena sarà pronto raffreddatelo sotto acqua (fredda) corrente ed infine  conditelo con il pesto.
Tagliate a listarelle le verdure miste grigliate il giorno precedente, fate la stessa cosa con le olive e i pomodorini secchi, ed uniteli al riso mescolandolo bene.
Profumate l'olio con uno spicchio d'aglio in camicia e non appena imbiodirà eliminatelo, saltate sia i calamari che i gamberi precedentemente puliti e tagliati. Sfumate con il vino, lasciate evaporare, ed infine correggete di sapidità con sale e pepe.

Lasciate cuocere per 1/2 minuti, per evitare che entrambi diventino duri e gommosi, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
Non appena sarà a temperatura ambiente, unite il pesce al riso e mescolate per bene.
Riponete il riso in uno stampino precedentemente unto ed adagiate delicatamente lo sformatino nel piatto, guarnendo il tutto con un po' di scorza di limone, naturalmente se piace, oppure qualche piccola fogliolina di basilico fresco.

Consiglio
potete preparare in anticipo servendo il riso a temperatura ambiente e se ci sono ospiti… farete un ottimo figurone!
Sformatino di riso al pesto, verdurine grigliate, calamari e gamberi

3 commenti:

Enrica - Vado...in CUCINA ha detto...

appetitoso e invitante un vero piatto estivo :)

cquek ha detto...

What a fabulous dish

veronica ha detto...

ma è di una eleganza streitosa perfetto direi
complimenti davvero