martedì 26 novembre 2013

Cosciotto d'agnello arrosto con verdure saltate

La gente si lamenta della noia, della routine, ma realmente non si accorge delle piccole cose che rendono sensazionale la vita di tutti i giorni.
Il tutto sta nel trovare un equilibrio, non dico sia facile, ma se scorri le pagine della propria vita, si ha modo di percepire, dove e come sbagliamo. Si da per scontato che raggiunto l'apice della felicità, sia tutto in discesa,
"NE SIETE REALMENTE SICURI?"
Abbiamo la saccenza di saper tutto e di voler saper tutto, ma non possiamo permetterci di abbassare la guardia, poiché i rapporti hanno bisogno d'attenzione e cura costante.
Solo chi riesce a leggere e legge, crescendo può capire quali sono le cose realmente inutili e senza senso, compresi gli stessi rapporti e coltiva invece le piccole cose, che casomai per altre persone sono futili, ma che rendono sensazionale la ViTa!


Pesteda della Vis


Pesteda della Vis

 
COSCIOTTO D'AGNELLO ARROSTO CON VERDURE SALTATE

Ingredienti

1,5 kg di cosciotto d’agnello
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1/2 bicchiere di cognac
1/2 l di brodo vegetale
Pesteda della Vis q.b.
sale q.b.

Cosciotto d'agnello arrosto con verdure saltate
Rimuovetedal cosciotto gli eccessivi pezzi di grasso, che potrebbero alterare il sapore. Strofinate ed insaporite tutti i lati della coscia con la Pesteda. In una casseruola di ghisa rosolate con un filo d'olio le verdure e non appena avranno sprigionato i loro profumi, unite la coscia e lasciate "caramellare"  gli zuccheri della carne. Bagnate il tutto con un bicchiere di cognac, lasciate evaporare. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 2 ore, aggiungendo di tanto in tanto, se è necessario il brodo vegetale.  Nel frattempo saltate in due padelle divise le verdure con un filo d'olio, salate e pepate e lasciatele cuocere, dovranno rimanere sode e croccanti. A cottura terminata, lasciate intiepidire la carne, con l'aiuto di una forchetta ed un coltello tagliate fettine sottili, che andrete a riscaldare con la salsa di cottura.
La carne risulterà incredibilmente saporita fuori, succosa e tenera.

Cosciotto d'agnello arrosto con verdure saltate

 
 
logo+pay

2 commenti:

elenuccia ha detto...

Hai ragione, ci sono davvero tante persone che non si rendono conto di quali siano le cose davvero importanti nella vita. Non so se sia per ignoranza, per menefreghismo, per educazione, ma è davvero triste vedere così tanti giovani interessati solo all'aspetto fisico, ai soldi, ai gadget tipo smartphone o affini, e che forse non hanno mai letto un libro in vita loro.

Arianna Frasca ha detto...

E' così vero quello che hai scritto, siamo così presi dal tram tram quotidiano che nessuno mai si ferma per apprezzare il bello che ha attorno.