venerdì 24 gennaio 2014

Cupoletta di patate con polipo cotto senz'acqua

Da un po' di tempo sono alla ricerca della cucina semplice e poco elaborata, poiché sono arrivata alla conclusione che manipolando poco gli ingredienti, si posso ottenere dei piatti dai sapori genuini ed esplosivi per il palato. Infatti dalle mie parti c'è un detto che "IL TROPPO, STROPPIA", in poche parole che il troppo rovina le cose, unendo piccoli e semplici ingredienti si possono grandi piatti.
Sono importanti i colori ma anche la stagionalità delle cose e cosa c'è di più genuino di una bella spremuta d'arancia o un centrifugato di frutta e verdure d'inverno, per dare una sferzata alle giornate cupe e tetri d'inverno. Ammetto che è ormai un mese che la mia giornata inizia con una spremuta fresca d'arancia e devo dire che la giornata inizia con un brio e una frizzantezza che prima non vi era, sarà la scorpacciata di vitamina C ed il mio colore preferito che cambia il modo di guardare le cose.
Domani tornerà l'appuntamento con "Arance della Salute", scelte dall'associazione Italiana per la ricerca sul Cancro come simbolo dell'alimentazione sana e protettiva.
In 330 piazze d'Italia troverete volontari, che distribuiranno 2,5 kg di arance rosse, con un contributo minino di 9,00 €, è possibile sostenere il lavoro sostenuto dai ricercatori.
Verrà inoltre distribuito lo speciale "Il cibo giusto per ogni età. Consigli per una sana alimentazione".


http://www.airc.it/aiutare-la-ricerca/passaparola/banner-solidali/



 
CUPOLETTA DI PATATE CON POLPO COTTO SENZ'ACQUA

Ingredienti

1 polipo (cotto senz'acqua, ve ne avevo già parlato qui)
3 patate medie
20 olive taggiasche
1 scorza di un arancio Bio
olio d'oliva, sale e pepe q.b.
 


 
Sciacquate il polpo e riponetelo in una pentola coperta con un coperchio, che sigilli bene il tutto, lasciate cuocere per circa un oretta a fiamma bassa.
A fine cottura rimuovete il coperchio, con l'aiuto di una forchetta forate il polpo per verificare se è stata raggiunta la giusta cottura.
Lessate le patate, quando saranno cotte, pelate e con l'aiuto dello schiacciapatate, schiacciatele in una bowl. Unite le olive tritate, la scorza d'arancia, olio d'oliva e mescolate energicamente tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiustate di sapidità e riponete il puree in uno stampino per dargli la forma. Infine capovolgete lo stampo su un piatto e staccate delicatamente, stando attenti che non rimanga attaccata. Infine adagiate in cima alla cupoletta il polpo ancora tiepido e versate qualche goccia d'olio sul polipo.


Consigli
I tempi di cottura variano molto dalla grandezza del polpo e sono indicativi.
Nel polpo non serve aggiungere sale, perché grazie alla cottura senza acqua rimarrà tenero saporito e molto profumato. 

1 commento:

peppe ha detto...

che meraviglia questa ricetta!!un piatto tanto semplice quanto buono ed invitante. Complimenti, un caro saluto,Peppe.